Tag

, , , ,

CARE AMICHE VI CONSIGLIO UN BAGNO PER RISCOPRIRE E RIATTIVARE LA GRANDE ENERGIA CHE E’ PRESENTE IN OGNUNA DI VOI.

OCCORRENTE:

FOGLIE DI ALLORO (ALCUNE SCIOLTE, ALCUNE ATTACCATE AI RAMI. MI RACCOMANDO, DEVONO ESSERE FRESCHE APPENA COLTE (RINGRAZIATE SEMPRE LE PIANTE QUANDO PRENDETE LE LORO FOGLIE)
FOGLIE DI FELCI
FOGLIE DI SALVIA
FOGLIE DI BASILICO
FOGLIE DI PINO
QUALCHE SASSO DI FIUME
SALE GROSSO (NATURALE NON RAFFINATO)
LIMONI (ALMENO 5 TAGLIATI A META’)
2 ARANCE TAGLIATE A META’
UNA CANDELA BIANCA

FATE UNA BREVE DOCCIA DEPURATIVA PRIMA CON COMUNE SAPONE DI ALEPPO O DI MARSIGLIA.(* il sapone di aleppo è molto particolare e non va bene per tutti perchè potrebbe causare reazioni allergiche, quindi, utilizzatelo con parsimonia e cautela, soprattutto sul viso)

PROCEDIMENTO:

RIEMPITE LA VASCA DI ACQUA CALDA. COSPARGERE NELL’ACQUA LE VARIE ERBE, GLI AGRUMI, I SASSI E IL SALE. QUANDO LA VASCA SARA’ PIENA, ACCENDETE LA CANDELA ED IMMERGETEVI NEL SILENZIO PIU’ ASSOLUTO. CHIUDETTE GLI OCCHI E STROFINATEVI SUL CORPO LE VARIE ERBE. SPREMETEVI ADDOSSO GLI AGRUMIE MENTRE FATE CIO’, IMMAGINATE, RESPIRANDO, DI PASSARE AGLI ELEMENTI LA VOSTRA STANCHEZZA. QUANDO VI SENTITE PRONTE, USCITE DALLA VASCA LASCIANDOVI ADDOSSO L’ESSENZA DELLE ERBE. ASCIUGATEVI IN UN TELO BIANCO E CALDO POSSIBILMENTE. VI SENTIRETE CARICHE DI ENERGIA.

POTETE EFFETTUARE QUESTO BAGNO RIGENERANTE PRIMA DI UN INCONTRO IMPORTANTE O PRIMA DI ANDARE A DORMIRE, OGNI VOSTRA ANSIA SVANISCE.TERMINATO IL BAGNO, SVUOTATE LA VASCA MA, ATTENZIONE, LE ERBE E TUTTO CIO’ CHE AVETE POSTO ALL’INTERNO DELLA VASCA, VANNO RACCOLTI E MESSI A SECCARE IN UN VASO CON DELLA TERRA IN MODO CHE LA VOSTRA STANCHEZZA, TRAMITE LORO, TORNI ALLA TERRA. MI RACCOMANDO, NON BUTTATE NIENTE.
QUESTA ANTICA RICETTA, CARE AMICHE, E’ UN’ ANTICA RICETTA ORIENTALE CHE VENIVA UTILIZZATA DALLE DONNE PER CARICARSI DI ENERGIA POSITIVA. RICORDATEVI CARE AMICHE CHE, LA DONNA, E’ LA CONNESSIONE PIU’ POTENTE CON MADRE NATURA SOLO IN ESSA VIVE LA SUA ESSENZA MADRE.

Annunci